Vagina artificiale fatta in casa – Guida facile e veloce

vagina artificiale

Come fare le 6 migliori vagina artificiale fatte in casa

Attenzione – probabilmente farete almeno una di queste fighette tascabili non appena avrete finito di leggere questa guida. E questo perché la maggior parte di questi finti cha-chas possono essere fatti usando oggetti che sono prontamente disponibili in una famiglia standard.

Ogni cannone dado è diverso; allo stesso modo, la masturbazione varia in modo significativo per uomini diversi. Come tale, abbiamo cercato di includere una vasta gamma di fighette tascabili che forniscono look e sensazioni personalizzate.

Basta con i preliminari, mettiamoci giù e sporchiamoci!

Asciugamano Twat

Come fare una vagina artificiale con un solo asciugamano?

Sì, avete letto bene. Tutto ciò che serve è un piccolo asciugamano, insieme a un elastico e un guanto in lattice e voilà! Il modo più semplice e veloce per fare un giocattolo masturbatore per il vostro schlong!

Potete farlo in due modi diversi – piegando o arrotolando l’asciugamano. Guardiamo ognuno di questi individualmente.

#1 Variante asciugamano piegato

Fase 1 – Piegare l’asciugamano per creare una forma lunga e stretta. Potrebbe essere necessario piegarlo un paio di volte.

Fase 2 – Tenere il guanto di lattice su un’estremità in modo che il bracciale sia appeso sopra il bordo.

Fase 3 – Prendere l’altra estremità e piegare l’asciugamano a metà per coprire il guanto.

Fase 4 – Tirare leggermente il bracciale del guanto e allungarlo sopra le due estremità dell’asciugamano per tenerli in posizione.

Fase 5 – Fissare il bracciale del guanto sopra le estremità dell’asciugamano con un elastico.

Variante asciugamano arrotolato (richiede un oggetto in più – un tubo di dentifricio pieno)

Fase 1 – Piegate l’asciugamano in senso longitudinale. Inserite il tubetto di dentifricio all’interno del guanto e posizionatelo su un’estremità.

Fase 2 -Fate rotolare l’asciugamano attorno al guanto (e al tubetto) una o due volte.

Fase 3-Piegate il bordo del polsino del guanto per tenerlo in posizione attorno all’estremità arrotolata dell’asciugamano.

Fase 4-Continuate a rotolare fino all’estremità e poi tirate fuori il tubetto.

Fase 5 – Fissate il rotolo con l’aiuto di uno o due elastici.

Abbiamo trovato la variante arrotolata per avere una calzata più stretta rispetto alla variante ripiegata. Potete sceglierne una secondo le vostre preferenze. Se state cercando di stimolare la penetrazione anale, vi suggeriamo di andare con la versione arrotolata.


#2 Sock Snatch

#3 Carta igienica Tutu

Per quelli di voi che sono troppo pigri anche solo per fare il masturbatore di calze, questa potrebbe essere l’opzione migliore. Onestamente, non diventa più facile di così quando si tratta di fighette tascabili fai da te.

Per farla, sono sufficienti due cose: un guanto di lattice e un rotolo di carta igienica.

Fase 1 – Estrarre con cautela il tubo di cartone dal rotolo di carta igienica. Agitare e ruotare il tubo per assicurarsi di non danneggiare la carta.

Fase 2 -Mettere il guanto nel foro – dita dentro e bracciale fuori.

Fase 3 – Tirare il bracciale sopra i bordi del rotolo. Dovrebbe essere sicuro automaticamente a causa della larghezza. Ma se necessario, si potrebbe usare un elastico per aumentare la sua tenuta.

Quello che ci è piaciuto di questa vagina artificiale fatta in casa è quanto sia facile regolare la sua tenuta. Se è troppo stretto per il vostro membro, si può semplicemente rimuovere un po ‘di carta igienica dal centro e poi mettere il guanto dentro.


#4 Fessura di spugna

#5 Cetriolo Cooter

#6 Spremi silicone

Una parola di cautela

Indipendentemente dalla vagina artificiale fatta in casa che scegliete tra le nostre sei raccomandazioni, assicuratevi di usare abbastanza lubrificante mentre ci andate. Dopotutto, questi finti masturbatori non si bagneranno per voi, se capite cosa intendiamo!

Avvolgerlo

Che tu sia in una relazione a distanza o che tu sia l’ambasciatore della “Friend Zone”, una vagina artificiale fatta in casa potrebbe essere la cosa più vicina ad una vera donna per il momento. Se non ti dispiace spendere più di cento dollari per la masturbazione, potresti invece comprare un Fleshlight.

Ma perché pagare per il sesso quando puoi averlo gratis, eh? Basta fare una di queste fighette tascabili a casa e lasciare che il tuo pene faccia il resto!

Lascia una risposta